Abbracci gratis – free hugs campaign

16 febbraio 2010 at 06:30

Gli abbracci sono ciò di cui più abbiamo bisogno

Gli abbracci sono ciò di cui più abbiamo bisogno


La free hugs campaign dona abbracci gratuiti. Contro una società che ci allontana sempre di più l’uno dall’altro arriva questo movimento a ricordarci quanto sia bello donare e ricevere abbracci e quanto ci emozioniamo nel farlo.

Gli abbracci mancati

Difficile al giorno d’oggi mostrare i propri sentimenti. Tanto più metterli in pratica. Abbiamo grossi imbarazzi a esternare ciò che proviamo e come realmente vorremmo comportarci. Società, caratteri diversi e drammi personali ci portano ad allontanarci sempre di più e si fanno sempre più radi i contatti umani.

Abbracci gratis

Navigando per la rete ho scoperto la free hugs campaign (campagna abbracci gratis). I free hugs esistono almeno dal 2004, ma trovano riscontro internazionale nel giugno del 2006, quando Juan Mann da vita a questo movimento per migliorare la sua vita e quella degli altri con degli abbracci disinteressati. Il video pubblicato su youtube ha un grande successo, e la canzone All the same dei Sick Puppies contribuisce come sottofondo. Nel giro di pochi mesi il video arriva a contare oltre 6 milioni di visualizzazioni. Juan Mann ha decretato il primo sabato di Luglio come data nella quale celebrare la giornata internazionale degli abbracci grautiti. La pagina di wikipedia degli abbracci gratis spiega nei dettagli la storia del movimento.

Gli abbracci gratis nel mondo e il video Italiano che emoziona da brividi!

Il movimento è dilagato e su youtube sono comparsi video girati in città di tutto il mondo. Il primo video che ho visto è Italiano ed è stato girato a Biella. Devo fare i complimenti ai ragazzi protagonisti del video che sono stati davvero bravi! Il video è un vero e proprio omaggio all’emozione e all’unione con gli altri. Mi ha fatto venire i brividi, sorridere, ridere e mi ha intriso di gioia e speranza! Si nota nel video come molti abbiano remore e vergogna di dare e ricevere abbracci, ma piano piano possiamo migliorare. Quando smetteremo di cercare di essere ciò che non siamo e vivremo per gli uomini che siamo realmente e quando riusciremo a non vergognarci per un abbraccio che vogliamo dare o ricevere avremo una vita e un mondo migliori! Non è solo un abbraccio, è ciò che siamo realmente…