Bipolarismo in Italia

4 maggio 2010 at 06:57
bandiera italiana

Italia - una nazione che manca di unità nazionale e senso di appartenenza

L’Italia non è un paese da bipolarismo. Le diverse culture, idee e modi di vivere delle regioni fanno ben capire da tempo come sia ancora assente in Italia un senso di unità nazionale.

Regioni Italiane come nazioni

Il bipolarismo in Italia comincia a vacillare. E non è che abbia mai funzionato granché bene. Nel PDL i vari (ex)partiti che lo compgono cominciano a recrinminare le proprie idee e i propri spazi. È stato così anche qualche mese fa per il PD. Il bipolarismo in Italia non può esistere. Siamo una nazione complessa, non ancora unita e con una mancanza di senso di appartenenza nazionale. Le nostre regioni hanno culture, stili di vita e pensieri talmente diversi che le si potrebbe considerare tutte nazioni a se stanti. Ogni Italiano, dipendentemente dalla regione e la città in cui è nato, e dallo stile di vita tenuto, ha un pensiero infinitamente diverso dalla maggior parte degli altri Italiani. Si sta cercando di unificare il pensiero degli Italiani, che sappiamo bene essere profondamente diverso.

Il pensiero politico degli Italiani

Quando si tiene a forza una nazione così divisa nel pensiero sotto un unico pensiero politico, si ottiene poco di buono. Molti Italiani di oggi hanno una disassociazione dalle proprie idee politiche. Questo perché da una parte gli fanno credere che il loro pensiero può stare a destra o a sinistra, dall’altra, nel loro inconscio, sono consapevoli di pensarla molto diversamente da come sono costretti a votare. Queste realtà portano prima o poi a una rottura. Che sia del governo, del paese o delle palle degli Italiani, prima o poi avverrà.

La nazione Italiana che in realtà non esiste

Manchiamo di unità nazionale, che per un popolo è la cosa più importante. I nostri politici dovrebbero investire su questo. Una nazione è caratterizzata da idee comuni, cultura comune, lingua comune e dalla voglia di intraprendere insieme la stessa strada. Sappiamo bene tutti che l’Italia non ha quesste caratteristiche. Gli Italiani sono uniti sotto la stessa bandiera solo quando gioca la nazionale di calcio. Per il resto sono sempre in lotta tra loro. Le possibilità che si presentano loro nei prossimi anni sono due: o faranno delle personali rinuncie per il bene comune del paese, o il paese dovrà dividersi. Personalmente ho seri dubbi sulla riuscita della prima.

Tags: