Falsi laici d’Italia

8 gennaio 2010 at 12:35
calendario

Un calendario comune che ignora la laicità

 

L’Italia è piena di falsi cattolici come di falsi laici. I pochi veri laici Italiani trovano grandi difficoltà a vivere la laicità in Italia. Il cattolicesimo ha ormai schiacciato ogni sentore di laicità degli Italiani.

Italia laica in teoria e cattolica di fatto

L’Italia è uno stato laico, ma fondamentalmente cattolico. Nonostante molti Italiani si dichiarino cattolici pochi sono realmente praticanti. Molti altri sono laici, ma anche questi solo in teoria. Non appena si vedono le luci della festa, ovviamente cattolica, sono tutti pronti a fare baldoria, che siano falsi laici o falsi cattolici. Ultimamente è quasi una moda essere laici, ma esserlo veramente è un pò più impegnativo di dirlo soltanto.

Molti sono laici ma non vedono l’ora che arrivi il natale, altre sono laiche ma quando si sposano lo fanno in chiesa perché è più romantico. I laici non dovrebbero festeggiare nessuna festività cattolica (praticamente la maggior parte di festività in un anno), tantomeno partecipare ai riti di codesta religione. Non dovrebbero fare festa la domenica. Quest’ultima ha sostituito il sabato solo per teorie cattoliche riguardo la pasqua di Cristo, ma il giorno del riposo di Dio è e rimane il sabato.

Le difficoltà di essere laici

Oggi è piuttosto difficile essere laici perché ormai l’Italia è intrisa di cattolicesimo. Molti laici sono costretti a lavorare il sabato e fare festa la domenica. Sono costretti a stare a casa dal lavoro per le festività natalizie e per tutti i giorni di festività cattoliche che ci sono in un anno. La forza del cattolicesimo in questo contesto è schiacciante. La cosa più assurda è che nessuno ha mai protestato. L’Italiano è fatto un pò così, finché sopravvive va bene tutto, finché non fa la fame non gli importa più di tanto.

Troppe persone in Italia non hanno fermezza in questo. Non vivono mai nessuna religione, non solo nei riti, ma nemmeno dentro loro stessi e nella vita. Ma quando il calendario è rosso sono tutti pronti a festeggiare. Si addobbano di crocifissi d’oro, anelli e ninnoli vari come fossero un albero di natale. Si dichiarano cattolici, ma non lo sono, si dichirano laici solo quando vedendo il papa si innervosiscono, ma non sono neanche questo. Sono i falsi laici d’Italia e l’Italia ne è piena! Se avessero un pò più di ragione in testa e un pò di voglia di muoversi in corpo, forse in Italia le cose potrebbero essere diverse.