alimentazione

Cena vegana per due onnivori

10 luglio 2011 at 18:23
Mucca in primo piano al pascolo

Nessuna mucca sacrificata in una cena vegana

Generalmente si pensa alla dieta vegana come una dieta poco saporita e basata sul solo consumo di frutta e verdura. Due onnivori seduti a una tavola vegana bolognese dimostrano il contrario, rimanendo entusiasti di tutto ciò che hanno mangiato.

Uomini mangiacarne e la perdita della consapevolezza della vita

3 luglio 2009 at 08:02
Frutta e verdura

Frutta e verdura

Poi Dio disse: “Ecco, io vi do ogni erba che produce seme e che è su tutta la terra e ogni albero in cui è il frutto, che produce seme: saranno il vostro cibo.” Genesi 1,29

Il legame dimenticato con Dio e con la natura

Che è successo? Abbiamo stravolto tutto da quando abbiamo peccato? Abbiamo aperto i cancelli delle regole e ce ne siamo fatte di nuove. Abbiamo perduto il valore della vita che risiede in noi e negli animali che mangiamo. L’uomo non vive, l’uomo sopravvive, dimentico dei legami atavici con Dio e con la natura.

Carne come fosse un prodotto

Ormai quando andiamo al banco frigo compriamo carne come fosse un “prodotto”. Dimentichiamo quasi che ciò che stiamo acquistando era un animale, che ha sofferto non poco, prima di arrivare bello pulito nelle nostre cucine. Non capiamo e non ragioniamo più su cosa compriamo. Compriamo e basta!

E così nel nostro carrello insieme alla pasta, alla frutta e alla verdura mettiamo carne morta ignorandone quasi la provenienza, come fosso un prodotto fabbricato in chissà quale modo misterioso. Beh, il modo lo si vede in questo video.

L’uomo forza i ritmi della natura e volge al male

Sottoponiamo gli animali a condizioni di vita ignobili per potere mangiare la loro carne. Le vacche potrebbero produrre latte per 15 anni, ma soffrendo lo stress dopo 2 vengono portate al macello. I maiali sono fatti vivere in gabbie e gli vengono tagliati coda, denti e orecchie perchè altrimenti se le mangierebbero tra di loro. I pulcini sono trattati come merce e fatti crescere a ritmi fuori natura per diventare polli più in fretta.

Purtroppo abbiamo la convinzione che una dieta corretta sia composta da sostenute quantità di carne. Siamo convinti che mangiare carne faccia bene. Nuove teorie espongono come il mangiare carne sia deletereo per l’uomo, quasi questa fosse nociva per il suo fisico.

Dovevamo soggiogare e dominare, invece abbiamo ucciso, mangiato e stravolto ogni concetto di vita, portando nella nostra condanna tutti gli animali che erano sotto il nostro giogo e dominio. Ora infatti persino gli animali si mangiano tra loro.

“A tutte le bestie selvatiche, a tutti gli uccelli del cielo e a tutti gli esseri che strisciano sulla terra e nei quali è alito di vita, io do in cibo ogni erba verde.” E così avvenne. Dio vide quanto aveva fatto, ed ecco, era cosa molto buona. Genesi 1,30

Cosa diremo di noi circa le nostre opere? Saranno cosa buona? Chi ha il potere di soggiogare e dominare non dovrebbe divenire uno sterminatore e un torturatore. Cosa diremo di fronte a Dio delle nostre opere? Cosa?