sfida

Le bestemmie degli uomini

25 marzo 2010 at 09:43

bocca aperta che grida

Un grido d'ignoranza contro Dio


Gli uomini bestemmiano per ignoranza. Non hanno consapevolezza di ciò che sono. Ignorano il loro nemico e sfidano dio, inconsapevoli di quanto pagheranno ogni singola parola detta contro di lui.

L’ignoranza degli uomini

Le bestemmie sono frutto della più grande ignoranza che gli uomini possono dimostrare. Chi bestemmia non sa ciò che fa, non sa ciò che dice e probabilmente non sa nemmeno ciò che pensa. Altri uomini bestemmiano per tentazione, cercando di sopperire alla propria debolezza raccontandosi le più assurde scuse e formulando le più strane teorie. Alcuni uomini sostengono infatti che quando bestemmiano stanno inveendo contro un dio cattivo e malavagio, una sorta di idea di dio all’interno della loro testa che gli toglie la libertà e per paura di dovere comportarsi in un certo modo si sentono oppressi, arrivando così a bestemmiarlo. Quando invece pregano o fanno il bene le loro azioni sono rivolte a un dio giusto. Queste sono le teorie di comodo, che fanno si che si possa convincersi di comportarsi bene in ogni caso, anche quando si sbaglia. Uno stravolgimento della realtà, dei propri sentimenti, delle proprie debolezze.

In sfida dinnanzi al trono di Dio

C’è poi chi non crede e comunque bestemmia. C’è chi bestemmia per sfida, e chi per protagonismo. C’è chi ormai lo fa per abitudine e non riesce più a smettere, quasi fosse una droga. Tutti questi uomini non si sono mai chiesti perché bestemmiano dio e non inveiscono contro il diavolo. Se si ponessero questa domanda e riuscissero a ottenere una risposta capirebbero molte cose di loro, di dio e della vita. Quando ero adolescente ho cominciato a bestemmiare per sfida. Era una cosa che credevo di non potere fare e volevo cambiare la mia idea. Un ragazzino ignorante, ecco cosa ero. Come molti uomini d’oggi volevo sfidare dio, per vedere cosa avrebbe potuto farmi. Posso solo dire che porsi in sfida dinnanzi a dio è malvagio. Nonostante tutto negli anni ho imparato molte cose, a caro prezzo. La più grande arma del diavolo è l’ignoranza degli uomini e il suo fargli credere che esso non esista. Solamente avendo consapevolezza del proprio nemico lo si può combattere e vincere.