La velocità delle automobili e i limiti di velocità delle strade italiane ed europee

16 giugno 2009 at 18:14
Incidente automobilistico

Incidente automobilistico a causa dell'elevata velocità delle automobili

Le strade italiane ed europee vengono percorse ogni giorno da automobili (e non solo) che possono fare velocità che vanno ben oltre il massimo consentito. Come spesso accade il commercio e il denaro chiedono il loro tributo, che viene pagato con vite umane ogni giorno.

Velocità non consentite delle automobili

Mi sono sempre chiesto per quale motivo la velocità delle automobili possa superare limiti non consentiti in nessuna strada. Non si può fare più dei 130 km/h (il massimo in autostrada), eppure vendono auto che fanno oltre i 200 km/h È sicuramente vero che ognuno di noi ha la facoltà di decidere e gestire la propria velocità, ma il governo dovrebbe tutelare i cittadini, non creargli tentazioni.

Nella maggior parte delle strade non si possono superare i 60 km/h, per quale motivo sono percorse da automobili in grado di raggiungere velocità degne di un circuito automobilistico? È il solito sistema del mondo d’oggi: la pubblicità ti invoglia a comprare auto veloci e ti fa credere che sarai figo solo se sembrerai un pilota, e per esserlo ti occorre un “ferro” sul quale correre. I costruttori intanto incassano i soldi, i comuni grazie agli autovelox incassano i soldi delle multe, chi costruisce autovelox incassa i soldi. E intanto i cittadini muoiono nelle strade. Le multe andrebbero fatte in primis a chi costruisce automobili che vanno a velocità non consentite, poi ai politici che non hanno ancora fatto una legge per regolamentare la cosa.

Investire in sicurezza non in velocità

È una questione di vita o di morte, di soldi e di ingiustizie e fondamentalmente anche di logica. Ci pigliano per il culo e non ce ne accorgiamo nemmeno più. Dovremmo richiedere alle case automobilistiche di investire i soldi in sicuezza invece che in velocità. Renault tempo fa pubbliczzava le sue auto per le grandi caratteristiche di sicurezza. Può garantirti sicurezza un’auto che ha vinto vari premi ma alla fine può fare i 200 km/h? Ci sono dei limiti di velocità per un motivo. Forse se le cose andassero come dovrebbero ci sarebbero meno morti e a qualcuno non starebbe bene. Si sa che i morti viaggiano a braccetto con i soldi e sappiamo che il denaro non crea mai parità ed equilibrio.

Quando schiacci l’acceleratore stai schiacciando anche il tuo cervello

Il mondo è fatto un pò così: se mangi, qualcuno muore di fame; se accendi la luce, qualcuno si trova al buio; se hai da vestire, qualcuno si trova nudo. Almeno non farti fregare da chi ti vuol fare credere di essere un pilota o di averti venduto un mezzo sicuro. Usa il cervello e ricordati che se schiacci troppo l’acceleratore, qualcuno rischia di morire.

Tags: